Canino

Canino, caratteristico paese situato nella maremma laziale a pochi chilometri dal confine con la Toscana. Ha il territorio circostante caratterizzato da dolci colline, coltivate soprattutto a olivo, che arrivano a lambire la Selva del Lamone e da una zona pianeggiante che costituisce la zona più fertile della maremma, dove negli ultimi anni si è sviluppata un’intensa coltivazione di asparagi.

La posizione del paese è veramente strategica in quanto dista 20 km dal mar Tirreno, 20 km dal lago di Bolsena, 60 km dal monte Amiata e 100 km da Roma. Questa felice collocazione ha fatto si che anche in passato Canino fosse considerato paese strategico sotto l’aspetto geo-politico infatti nel XII secolo venne eretto lo splendido castello di Vulci, utilizzato anche come dogana perché a confine con il Granducato di Toscana. Questa roccaforte, ottimamente preservata, prende il nome “Vulci” della adiacente necropoli etrusca e all’interno delle sue mura ospita un prestigioso museo etrusco meta di molti turisti.

Canino è una cittadina piccola ma graziosa, di grande interesse per un turismo sia enogastronomico, per la prelibatezza dei suoi prodotti fra i quali spicca il celebre olio extravergine di oliva DOP, ricavato dalla varietà d’ulivo “Canino”e l’Asparago Verde e sia per un turismo culturale perché offre agli appassionati di arte la possibilità di apprezzare il suo borgo medievale con chiese secolari e monumenti storici.

L'itinerario che vi consigliamo di percorrere ha inizio dalla Chiesa Collegiata, meraviglioso edificio sacro intitolato ai Santissimi Andrea e Giovanni Battista, la sua costruzione risale alla fine del 1700 ed al suo interno si avrà l'occasione di ammirare dipinti ed affreschi assolutamente importanti e di pregevole fattura, proseguiamo poi con la Chiesa di Santa Croce, la chiesa più antica dell'abitato, si presenta con un favoloso portale in stile romanico e tra le sue pareti è custodito un Crocifisso ligneo risalente all'anno 1000, particolarmente interessante è poi il complesso dell'ex Convento Francescano, la sua costruzione avvenne nel 1400, al suo interno oggi si potranno ammirare alcuni resti di splendide statue in marmo rappresentanti animali, mentre le pareti sono decorate con affreschi di immenso interesse artistico.

Particolarmente interessanti sono alcuni palazzi che si potranno scorgere tra le vie del paese di Canino, citiamo il Palazzo Bonaparte, un affascinante edificio che nel corso del 1800, per volontà di Luciano Bonaparte, fratello di Napoleone, venne completamente ristrutturato su progetto dell'architetto Valadier, il Palazzo del Municipio, che già nella seconda metà del XVII secolo svolse la funzione di Palazzo di Giustizia, e infine Castellardo, un antico insediamento fortificato eretto nel corso del Periodo Medievale al di fuori delle mura perimetrali di Canino.

Agenzia Immobiliare a Canino

Vendita Immobili a Canino